Ieri

| Stampa |

La partenza della nostra Sezione non fu facile, ma grazie all'opera di informazione a livello cittadino svolta con colloqui ad amici e conoscenti, la nostra sezione si ingrandi' e aumento' il numero di donatori.

La storia dell'Avis e' la storia della citta' in quegli anni, dalla fondazione alle soglie degli anni settanta quando Cinisello Balsamo conosce lo stravolgimento fisico e culturale della propria identita': le prime emoteche aperte al pubblico in luoghi e condizioni certamente inadeguati rispetto ai paramerti sanitari contemporanei, che esprimevano un carattere ancora paesano ma spontaneo: le feste e le manifestazioni popolari per sensibilizzare un'opinione pubblica allora non comsapevole dell'importanza della donazione e per raccogliere i fondi che avrebbero permesso di ampliare ulteriormente l'attivita' dell'associazione.

Dopo il periodo di rodaggio si comincio' nel 1958 con le attivita' associative. In quella che e' stata la prima sede in Via Garibaldi fu organizzata la prima emoteca.

Nel 1961, per la prima volta nella storia della nostra Avis, vengono effettuate le premiazioni ai donatori benemeriti con la consegna di 57 diplomi, 17 medaglie di bronzo, 7 medaglie d'argento, una medaglia d'oro, 2 distintivi con fronde e 3 medagli di bronzo alla memoria.

Per la prima volta nel dicembre del 1964 scaturisce la proposta di una visita medica annuale per i soci donatori che verra' effettuata a partire dal 1965 a Milano.

Per sensibilizzare la cittadinanza, nel 1965 si da inizio alla collaborazione con le scuole, proiettando filmini nelle classi 4^ e 5^ elementare e nelle scuole professionali.

Nel marzo 1973 si contribuisce alla raccolta del sangue a favore del Vietnam, con un'emoteca.

Per la prima volta ad ottobre del 1974, si svolge il primo trofeo Avis di bocce in collaborazione con la Cooperativa Matteotti.

Nel marzo del '75 il costituendo Gruppo Giovani si riunisce per stipulare la carta costitutiva. Solo il 13 gennaio 1979 nasce il Gruppo giovani che prende il nome del fondatore della nostra Avis: il Dottor Ubaldo Barboni.

Nel 1978 organizzata per la prima volta l'Assemblea Provinciale a Cinisello Balsamo.

Nel 1980 il Gruppo Giovani organizza la prima Marcia di fine estate.

Il giorno 2 marzo del 1992 diventa operativo a tutti gli effetti il Centro Trasfusionale.

L'11 ottobre dello stesso anno la nostra avis viene insignita dell'onorificenza comunale della Spiga d'Oro.

Il 22 Gennaio del 1995 viene costituito il Gruppo Anziani "cav. Attilio Ziribotti".